Non solo sposi. 10 elementi da fotografare al tuo matrimonio

La giornata del matrimonio è una giornata ricca di momenti, di emozioni, di espressioni da cogliere, dove gli sposi sono i protagonisti per la maggior parte del tempo. Ma ci sono molti elementi che non devono passare in secondo piano e soprattutto non bisogna dimenticarsi di fotografarli!

Se sei un fotografo alle prime armi, potresti trovare utile leggere questo articolo per capire quali sono i dettagli che le spose vogliono nel loro album di nozze.

 

Se sei una sposa, ti sarà utile, per farti una lista mentale di tutti quegli elementi a cui magari non avevi ancora pensato, ma che sarebbe buona norma avere nell'album di nozze, e chiedere al tuo fotografo di fotografarli.

Non pensare di essere troppo pignola se chiedi al fotografo qualche foto in particolare. Se è un professionista con tanta esperienza alle spalle, saprà già cosa non deve mancare nel servizio, ma se hai il dubbio che possa non scattare quel tipo di foto perché non vedi questo tipo di immagini nel suo portfolio, meglio parlarne prima. A riguardo, ti suggerisco la lettura delle nostre FAQ con tutte le domande da fare al fotografo per il tuo servizio matrimoniale.

 

Tra i fattori da fotografare ad un matrimonio possiamo distinguere due categorie: gli elementi legati agli spetti materiali e gli elementi legati all’emozione della giornata.

 

Gli elementi materiali da fotografare ad un matrimonio:

 

1. Uno dei protagonisti dell’evento, oltre agli sposi, è sicuramente l’abito da sposa. Quanta cura mette la sposa a scegliere l’abito perfetto? Moltissima. Chi non è curiosa di vedere quale abito avrà scelto la sposa? È quindi giusto immortalare il suo abito al meglio, che sia appeso all’armadio (la soluzione migliore sarebbe proprio quella di appenderlo da qualche parte, in modo che si possa vederne la forma e la bellezza), o adagiato sul letto, vale la pena soffermarcisi e scattare un bel po’ di foto, sia d’insieme, sia nel dettaglio, per mostrarne i ricami, le perline, il tessuto prezioso. Se ti interessa avere qualche informazione in più relativamente alla preparazione a casa degli sposi, ti suggerisco la lettura dell’articolo dedicato

 

2. Durante la preparazione, grande attenzione, viene posta anche negli scatti agli accessori della sposa e dello sposo. Per la sposa si fotograferanno le scarpe, i gioielli che avrà scelto da abbinare al suo abito, eventuali accessori come una giarrettiera, o il profumo in una elegante boccetta, il velo. Per lo sposo solitamente si fotografa l’abito (anche nel suo caso appeso oppure adagiato sul letto), le scarpe, gli accessori (come i gemelli, l’orologio e la cintura). L’importante è cercare di fare delle composizioni che rendano lo stile scelto per il matrimonio (romantico, glamour, moderno, minimalista, vintage…)

 

3. Sempre durante la preparazione, dobbiamo ritrarre la parte del trucco della sposa e della sua acconciatura, soffermandoci su un bel primo piano della sposa che metta in risalto il lavoro della truccatrice, per poi passare ai dettagli dell’acconciatura o agli eventuali accessori usati per fissarla.

 

4. Mentre siamo a casa della sposa ne approfitteremo per fotografare anche il suo bouquet di fiori, mentre la sposa è al trucco possiamo sbizzarrirci per creare una composizione oppure giocare con un taglio di luce particolare e d’effetto. In casa dello sposo, invece, ritrarremo il cofanetto con le fedi.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Per informazioni relative all'iscrizione, consulta la pagina contatti


5. I luoghi del matrimonio. Arrivati al luogo del ricevimento, dopo averlo fotografato in esterna, fotograferemo gli interni, i dettagli e ci dedicheremo a fotografare gli allestimenti floreali pensati per addobbare la chiesa o il luogo del matrimonio. Dalle composizioni più minimali a quelle più ricche e maestose, è sempre un gran bel ricordo per gli sposi, vedere nel proprio album, queste immagini. Anche perché molto spesso, gli sposi sono talmente agitati ed emozionati, nel percorrere la navata che nemmeno si rendono conto degli allestimenti. Poterli rivedere in foto, è sempre una sorpresa emozionante. Nello stesso momento, oltre agli allestimenti floreali fotograferemo anche i libretti del matrimonio, adagiati sui banchi della chiesa o sulle sedie del posto in cui verrà celebrato il rito civile.

Importante fotografare anche la location del ricevimento (la villa, il giardino, il castello, il ristorante…) sia l’esterno che gli interni. Non bisogna mai dimenticarsi di farlo perché in questo modo potremo offrire agli sposi un racconto completo della loro giornata e dei luoghi che hanno scelto come sfondo alla loro festa.

Queste foto sono anche molto importanti per spezzare la serie di scatti affollati o dei primi piani nel momento in cui si andrà ad impaginare l’album di nozze, in questo modo si darà respiro al racconto e si contestualizzerà, mostrando l’ambiente attorno e la luce del giorno.

Per gli esterni andranno fatte foto da lontano per mostrare il luogo (se avete a disposizione anche un drone, potrete fare delle panoramiche pazzesche!), e poi mentre ci avviciniamo fotograferemo i dettagli, per poi entrare e dedicarci a tutti gli interni: le sale, gli allestimenti, i tavoli, "la mise en place", i centritavola, il tavolo degli sposi, i fiori, il tavolo con le bomboniere e il tavolo dei confetti. È interessante dedicarsi anche a ritrarre alcuni momenti del servizio, per esempio: il momento del buffet iniziale, fotografando sia i vassoi ricolmi di prelibatezze, l’allestimento dei gazebo in esterni (o i tavoli interni), l’angolo per l’aperitivo; se presente, è bello da fotografare anche lo chef che prepara gli stuzzichini del rinfresco, davanti agli invitati. Successivamente si dovrà fotografare il tavolo allestito con la torta nuziale e il buffet dei dolci. A discrezione del fotografo se fotografare anche i piatti serviti del pranzo o cena, se particolarmente scenografici potrebbero essere belli da fotografare. Se vuoi approfondire i momenti del ricevimento e tutti i dettagli da fotografare nella location, ti suggerisco la lettura dell’articolo dedicato

Questo lungo elenco di elementi sono solo quelli relativi agli aspetti materiali della giornata, ma un matrimonio è molto altro ancora. Ci sono tanti altri momenti che vanno assolutamente ripresi perché capaci di testimoniare la forte emozione della giornata.

 

Gli elementi legati all’emozione della giornata:

 

1. Primo fra tutti: gli abbracci spontanei tra gli sposi e i loro genitori, i loro nonni, i fratelli e le sorelle. Ogni parte della giornata sarà densa di questi momenti, molto rapidi, ecco perché un buon fotografo è sempre all’erta, perché non sa mai quando può scattare un abbraccio, può prevederlo in determinati momenti, ma non ne può avere la certezza, a volte succedono in momenti inaspettati e lì si vede il grande affetto tra le persone coinvolte. I momenti in cui ci si aspetta un abbraccio possono essere quelli della preparazione degli sposi e l’uscita degli sposi dalla chiesa. Questi sono i due momenti in cui è facile aspettarseli e coglierli al volo. Ma ci sono molti altri momenti in cui può scattare un abbraccio, come per esempio durante il rinfresco: alcuni invitati ne approfittano per far due chiacchiere con gli sposi e magari scatta l’abbraccio, così come appena dopo il taglio della torta.

Gli abbracci e i sorrisi degli sposi e degli invitati sono una parte fondamentale da scattare, inserendoli nel racconto della giornata si potrà mostrare agli sposi la gioia dei loro amici e parenti presenti al matrimonio.

 

2. Un altro fattore distintivo di un buon racconto fotografico del tuo matrimonio è il documentare le persone per te importanti, in modo spontaneo possibilmente. Cogliere il sorriso del nonno che guarda rapito sua nipote, lo sguardo orgoglioso del padre che guarda il figlio mentre si prepara, la complicità tra madre e figlia, le lacrime di commozione della nonna durante la cerimonia, il fratello che smorza la tensione con una battuta, la sorella della sposa che la aiuta a vestirsi. Ognuno di loro vive la giornata del matrimonio in un turbinio di emozioni, sono i coprotagonisti dell’evento, osservarli darà sicuramente modo di capire quando è il momento giusto per scattare.

 

3. I bambini sono un altro elemento da fotografare durante un matrimonio, durante la cerimonia ci sarà sicuramente un bambino che farà una faccia buffa, o uno sbadiglio o chiacchiererà con l’amichetto di turno. Sono sempre una fonte incredibile di fotografie simpatiche e spontanee, quindi sempre seguire i piccoli ospiti del matrimonio, sapranno sicuramente regalarvi l’espressione inattesa.

Se poi i bambini dovessero fare i paggetti o le damigelle, saranno bellissimi da vedere nei loro abitini da cerimonia, camminare spediti o, al contrario, un po’ impacciati lungo la navata e arrivare all’altare prima della sposa. Sono simpaticissimi e tenerissimi, è impossibile non fotografarli e sciogliersi guardandoli nel loro ruolo.

 

4. Le attese sono un altro momento da fotografare perché è lì che si vede la gioia mista a quel velo di agitazione che precede i momenti clou. La sposa un attimo prima di uscire di casa prenderà un lungo respiro per farsi coraggio e affrontare l’entrata trionfale. Lo sposo all’altare guarderà verso l’entrata mentre aspetta la sua sposa e non riuscirà a non fregarsi le mani per l’agitazione. I genitori dello sposo accanto a lui, guarderanno anch’essi verso l’entrata, con uno sguardo curioso e felice. La mamma della sposa, che arriverà un attimo prima della figlia e del marito, sarà agitata ma orgogliosa della figlia che sta per solcare quella navata per coronare il suo sogno d’amore, gli invitati saranno tutti rivolti verso l’ingresso con sguardi attenti ed euforici.

Abbiamo scritto un articolo dedicato all’arrivo degli sposi, lo trovi qui

 

5. Ultimo, ma non ultimo, fotografare gli ospiti a quattro zampe. Oggi giorno i cani sono diventati una presenza importantissima nella vita di molti e ci sono coppie che vogliono averli con sé al proprio matrimonio (o comunque farsi ritrarre con loro durante la preparazione a casa). Mai dimenticarsi di loro, fotografati da soli in attesa, o mentre vengono abbracciati dalla sposa o dallo sposo, regalano sempre dei momenti di vera gioia.


risorse utili

Se devi ancora scegliere il fotografo, ti diamo 10 consigli pratici per scegliere il fotografo per il tuo matrimonio

https://www.onedayonelifewedding.com/2019/10/03/10-consigli-pratici-per-scegliere-il-fotografo-per-il-tuo-matrimonio/

 

Per non sbagliare la scelta del fotografo per il tuo matrimonio, ti diciamo quali soni i 7 errori più comuni:

https://www.onedayonelifewedding.com/2019/09/30/sei-una-sposa-sai-quali-sono-i-7-errori-nella-scelta-del-fotografo-per-il-tuo-matrimonio/

 

Se hai scelto il fotografo, ti indichiamo quali sono i 10 elementi da fornire al fotografo quando richiedi un preventivo per il tuo matrimonio:

https://www.onedayonelifewedding.com/2019/10/08/10-elementi-da-fornire-al-fotografo-quando-richiedi-un-preventivo-per-il-servizio-fotografico-per-il-tuo-matrimonio/

 

Il preventivo del fotografo per il tuo matrimonio è un tema complicato? Ti spieghiamo quali sono i 7 elementi necessari per calcolare il tuo preventivo:

https://www.onedayonelifewedding.com/2019/10/09/7-elementi-necessari-per-calcolare-il-preventivo-del-servizio-fotografico-matrimoniale/

 

Le voci non visibili in un preventivo fotografico:

https://www.onedayonelifewedding.com/2019/10/09/5-elementi-non-visibili-che-rientrano-nel-preventivo-del-fotografo-per-il-tuo-servizio-di-matrimonio/

 

5 momenti di un matrimonio che non possono mancare nel tuo album di nozze:

https://www.onedayonelifewedding.com/2019/09/09/5-fasi-di-un-matrimonio-che-non-possono-mancare-nel-tuo-album-di-nozze/    

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

 Per informazioni relative all'iscrizione, consulta la pagina contatti



Se stai organizzando il tuo matrimonio, e cerchi informazioni relative al servizio fotografico, consulta la pagina FAQ.

Se non trovi quello che stai cercando, non esitare a contattarci, senza impegno.

 

Fotografi di matrimonio a Crema, Lodi, Cremona, Bergamo, Brescia, Milano

 

 Se il nostro articolo ti è piaciuto, lasciaci un tuo like, scrivici un tuo commento, e condividici sui social, ci farebbe molto piacere!


Scrivi commento

Commenti: 0